FORUM MEDICINA VETERINARIA UNIBA
Ciao, bentrovato/a sul forum degli studenti di medicina veterinaria di Bari!!!


Se non sei ancora registrato fallo adesso: SCEGLI NOME E PASSWORD, TI ARRIVERA' UN' e-mail all'indirizzo che hai scelto, conferma la registrazione tramite il link e subito potrai iniziare a navigare ed usufruire pienamente del forum.

BUON PROSEGUIMENTO E SOPRATTUTTO BUONO STUDIO!

CANE & GATTO: seria riflessione su questo corso di laurea.

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

CANE & GATTO: seria riflessione su questo corso di laurea. - Pagina 2 Empty CANE & GATTO: seria riflessione su questo corso di laurea.

Messaggio Da Mi il Gio Mar 03, 2011 1:02 pm

Promemoria primo messaggio :

In due anni che frequento questa facoltà, devo ammettere che è tuttora molto difficile per me, iscritta al CdL in SCIENZE DELL'ALLEVAMENTO, IGIENE E BENESSERE DEL CANE E DEL GATTO, essere presa sul serio sullo studio e sull'impegno di questo corso di studi.
Si è tanto parlato di questo CdL ed io non vorrei rientrare in polemiche davvero inutili, ma devo dire che sono molto delusa e quasi offesa come studentessa sulla serietà con la quale veniamo trattati, da studenti e professori.
Ho avuto l'occasione di avere discussioni con studenti di medicina veterinaria, dei quali una parte elogiava questo corso, mentre un'altra parte ci sputava sopra e questo non è proprio giusto.
Quando compilai l'iscrizione per l'università avevo l'entusiasmo a mille, entusiasta di cominciare un corso di laurea che non fosse la medicina veterinaria, ma un corso minore pur sempre riguardante gli animali che più amo. Gli studi sono cominciati e le voci sono circolate: siamo studenti che, siccome non abbiamo passato il test di veterinaria, siamo iscritti ad una laurea che non ci porterà a nulla.
La demotivazione così è cresciuta, così come è cresciuto il sacrificio da parte mia di sopportare aspre critiche come nullafacente e futura figura professionale inutile al mondo del lavoro.
Il nostro corso di laurea offre importanti sbocchi lavorativi, che non saranno l'essere veterinari in grado di prescrivere farmaci, ricette e sostenere interventi chirurgici ma persone che saranno in grado di portare un valido aiuto a strutture cinofile così come allevamenti e gattili, saremo in grado di diventare addestratori o ausiliari in ambulatori veterinari. Saremo persone che, fuori dalla facoltà, una volta laureate, avranno COMPLETE conoscenze sull'anatomia del cane e del gatto, sulla loro fisiologia e patologia, perché svolgiamo attività di laboratorio, studiamo la nutrizione, studiamo la farmacologia, la radiologia, la neonatologia, saremo in grado di fare diagnosi (sì, ma non terapie) e saremo in grado di svolgere mansioni nei laboratori di analisi. E il lavoro, se uno lo vuole e lo cerca, c'è.
Passatemi il termine, noi di "cane e gatto" ci facciamo un mazzo tanto per sostenere e preparare esami, molte persone del mio corso si fanno in 4 tra lavori, famiglie disagiate e soldi per i libri che mancano, veniamo bocciati anche noi e veniamo promossi anche noi a pieni voti; quando poi, mi giro in facoltà e mi sento giudicata come inferiore agli altri studenti.
Chiediamo un'informazione ed otteniamo risposte acide e fredde, parliamo con studenti che ci guardano con aria di superiorità, perché?
Non chiedo di essere trattata come una regina, io vorrei semplicemente avere come tutti, una dignità di studente che deve essere rispettata. E mi riesce davvero difficile avere fiducia in persone come quelle che girano nella nostra facoltà, persone incapaci di riconoscere un corso di laurea come un corso di laurea serio, fatto di studio e non di gioco, persone che disprezzano, criticano, sottovalutano e sminuiscono questo corso di laurea.

Tuttavia, devo ammettere che molti professori che ho finora incontrato durante il mio percorso, ci hanno sollecitato vivamente, invitandoci a non demordere e non lasciarci scoraggiare da chi pensa che siamo buffoni che sprecano soldi.
Detto questo, ripeto, non voglio entrare in polemiche inutili né voglio assolutamente provocare, il mio è stato uno sfogo da studente a studenti.


Ultima modifica di Mi il Gio Mar 03, 2011 2:42 pm, modificato 1 volta
Mi
Mi
VeterinaryImportantPerson
VeterinaryImportantPerson

Femmina Numero di messaggi : 282
Gratitudine : 368
Data d'iscrizione : 31.08.09
Età : 30
Località : Mother Earth.
Umore : doom.

Torna in alto Andare in basso


CANE & GATTO: seria riflessione su questo corso di laurea. - Pagina 2 Empty Re: CANE & GATTO: seria riflessione su questo corso di laurea.

Messaggio Da DeborahMaria il Lun Ott 03, 2011 11:42 pm

E visto che, esclusi gli studenti che sono già iscritti, è possibile accedere al primo anno solo del corso Sapa, per quanto attiene le triennali, dobbiamo considerare persa questa figura?

Ciao a tutti!
Riapro la discussione perché questa domanda se la sono posti in molti e mi è capitato di recente di trovare una risposta. Inoltre, conosco ragazzi che avrebbero voluto cominciare il corso di laurea di Scienze dell'Allevamento, Igiene e Benessere del Cane e del Gatto e mi sembra giusto avvisare tutti che è possibile prendere un diploma che dia una qualifica equivalente o similare presso scuole private o corsi di formazione.
Quindi, no, la figura dell'ausiliare veterinario non è destinata a scomparire, bensì forse ad essere riservata a poche persone aventi reddito notevole.

Le scuole private sono le seguenti:

- Abivet (riconosciuto a livello europeo) di cui segnalo due link: abivet.org e tecniciveterinari.eu

- Centro Europeo di Formazione

Sono sicura che ne sorgeranno altre. Ciò dimostra, ancora una volta, che il corso di laurea di Scienze dell'Allevamento, Igiene e Benessere del Cane e del Gatto è molto utile e che probabilmente dietro alla chiusura di questi corsi di laurea triennali ci sono motivazione assolutamente slegate dall'utilità delle future professioni a cui sono connesse.

Spero di essere stata d'aiuto o se non altro di aver soddisfatto una curiosità, anche se in ritardo.
DeborahMaria
DeborahMaria
Siate carini con me sono i miei primi messaggi...

Femmina Numero di messaggi : 13
Gratitudine : 14
Data d'iscrizione : 31.08.09
Età : 29
Località : Bari

http://le-chant-de-la-pluie.spaces.live.com/

Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum