FORUM MEDICINA VETERINARIA UNIBA
Ciao, bentrovato/a sul forum degli studenti di medicina veterinaria di Bari!!!


Se non sei ancora registrato fallo adesso: SCEGLI NOME E PASSWORD, TI ARRIVERA' UN' e-mail all'indirizzo che hai scelto, conferma la registrazione tramite il link e subito potrai iniziare a navigare ed usufruire pienamente del forum.

BUON PROSEGUIMENTO E SOPRATTUTTO BUONO STUDIO!

Gatto terza palpebra visibile e scureggia

Andare in basso

120812

Messaggio 

Gatto terza palpebra visibile e scureggia




Ho un problema con il mio gattone. Ha due anni e pesa 7 kg circa, vive in casa e non esce mai.

Da una settimana ha la terza palpebra abbastanza esposta e ogni tanto fa delle scuregge puzzolentissime. La veterinaria lo ha visitato e sembra sia tutto a posto... Dice che la terza palpebra puo essere segno di un lieve malessere e passa magari da sola... Ma sono un po in pensiero.

Ora ho notato che ogni tanto scureggia e ieri mentre giocava ha fatto un pochino di cacca senza accorgersi. Non lo farebbe mai di regola.

In una clinica ho fatto fare l'esame delle feci per parassiti o vermi ma mi hanno dato riscontro negativo, è tutto a posto sembra. Non è diarrea, ma cacca normale.

Il gatto cmq terza palpebra e scuregge a parte sta bene, ogni tanto gioca è affettuoso e per il resto dorme come sempre... Unica cosa i polpastrelli mi sembrano un po piu caldi del solito...

Cosa posso fare? Devo per forza aspettare?

Lucaseil
Siate carini con me sono i miei primi messaggi...

Numero di messaggi : 1
Gratitudine : 0
Data d'iscrizione : 12.08.12

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Gatto terza palpebra visibile e scureggia :: Commenti

avatar

Messaggio il Lun Ago 13, 2012 9:10 am Da Mi

Il fatto che il test diagnostico per parassiti intestinali sia risultato negativo, non vuol dire che al tuo gatto "sembra tutto normale" e che quindi tu debba "aspettare". Dall'abisso delle mie conoscenze, non mi risulta che nessun parassita possa dare come sintomi riferibili alla parassitosi vera e propria il meteorismo (il che può giustificare anche il fatto che il tuo gatto abbia defecato senza accorgersene dato che il meteorismo è dato dalla distensione della parete addominale - ma questa è una cosa che può avere anche altre cause), quanto piuttosto diarrea, dimagrimento, disidratazione, abbattimento (che mi pare di capire, non sussistono nel tuo caso).
Ovviamente, il fatto che il tuo gatto produca gas intestinali, non è una cosa che deve essere lasciata così al caso, il medico veterinario dovrebbe per lo meno misurargli la temperatura e sondare un po' se eventualmente gli è stata cambiata la dieta o cose del genere. Il che mi porta a consigliarti di portare il tuo micio a riscontrare un altro parere, e quindi portarlo da un altro medico veterinario. Noi qui non possiamo darti soluzioni, me in primis perché non studio medicina veterinaria, e poi perché questo è un forum di studenti e non abbiamo le competenze per fare diagnosi e via dicendo.
Ti consiglierei la stessa cosa per quanto concerne la deiscenza della terza palpebra. Mi sembra molto generico il fatto che ti abbiano detto soltanto che ciò può essere dovuto a "malessere", il caso va trattato con più attenzione.
Dunque se hai bisogno, posso consigliarti un paio di nominativi di medici veterinari ai quali puoi portare il tuo micio.
Buona fortuna! (:

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Lun Ago 20, 2012 1:27 pm Da pointofview

Ciao Lucaseil, i parassiti dei carnivori in grado di provocare meteorismo (gas intestinale) sono una marea, i test diagnostici alla ricerca di questi ultimi, delle loro larve o delle uova è solitamente abbastanza efficiente.
Attenzione a quando invece si parla di deiscenza della terza palpebra, termine incorretto per descrivere una ptosi ovvero un edema della terza palpebra, ma che come ben dice Mi, è un dato assolutamente da non trascurare.Sono tante le patologie degli occhi e dei suoi annessi, motivo per cui, intentare una diagnosi è assurdo.Tra le cause, soprattutto se si pensa alla stagionalità dell'evento, ci sono le allergie, ed ovviamente le cause infettivo-infestivo, queste ultime però sono generalmente accompagnate da scolo oculare o dall'evidenza dell'agente infestante, dato non descritto.Per quanto riguarda le allergie stagionali queste potrebbero anche provocare disturbi gastroenterici visto il ruolo dell'istamina, mediatore cardine nelle ipersensibilità, e mediatore gastroenterico.
Qualsiasi segno clinico è da prendere in considerazione, malessere non significa nulla, diffida dalle approssimazioni.
Ti auguro il meglio per il tuo animale, ci farebbe piacere essere informati sull'iter diagnostico,
buona estate.

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum