FORUM MEDICINA VETERINARIA UNIBA
Ciao, bentrovato/a sul forum degli studenti di medicina veterinaria di Bari!!!


Se non sei ancora registrato fallo adesso: SCEGLI NOME E PASSWORD, TI ARRIVERA' UN' e-mail all'indirizzo che hai scelto, conferma la registrazione tramite il link e subito potrai iniziare a navigare ed usufruire pienamente del forum.

BUON PROSEGUIMENTO E SOPRATTUTTO BUONO STUDIO!

I CANI DI VETERINARIA

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da brutaljohn il Sab Feb 27, 2010 5:26 pm

Promemoria primo messaggio :

FACOLTA' DI MEDICINA VETERINARIA - UNIVERSITA' DI BARI

E' arrivata la notizia che in data odierna tutti (o quasi tutti) i cani, i cani storici,quelli a cui tutti quanti non abbiamo mai negato una carezza o un pezzo di pane- amore per gli animali o no- i cani che circolavano all'interno degli spazi della facoltà (io direi che ci vivevano e la completavano) sono stati via dall'accalappiacani - sicuramente chiamato dal personale interno della facoltà - e trasferiti tutti presso il canile di Valenzano....
Facciamo circolare la notizia perché penso che quella dell'accalappiacani sia stata una soluzione estrema al problema e soprattutto non sappiamo se sia stata una scelta condivisa o presa da singoli individui....
e SOPRATTUTTO facciamo girare la notizia affinché i cani che si trovano adesso in canile possano essere in grado di essere adottati e trovare nuova sistemazione in tempi relativamente brevi...
avatar
brutaljohn
VeterinaryImportantPerson
VeterinaryImportantPerson

Maschio Numero di messaggi : 421
Gratitudine : 136
Data d'iscrizione : 29.04.09
Età : 29
Località : rutigliano
Umore : molto molto variabile

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso


Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da fabry91 il Lun Mar 01, 2010 1:32 am

comunque ora,visto che siamo in tema,sarebbe pure ora di dire ai dirigenti della facoltà di perimetrare la facoltà...è mai possibile che cani e porci possano entrare da qualsiasi parte..e in questo caso dei cani randagi???
non dico di mettere recinzioni in materiali costosissimi...ma pure delle cose semplici tipo quelle che circondano i campi da calcio....adesso non avremmo avuto questo problema

fabry91
VeterinaryImportantPerson
VeterinaryImportantPerson

Maschio Numero di messaggi : 152
Gratitudine : 26
Data d'iscrizione : 25.09.09
Età : 27
Località : bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da tania il Lun Mar 01, 2010 1:27 pm

ragazzi....come tutti voi io sono super affezionatissima a quei cani e il fatto che guido e lulù soprattutto siano stati sbattuti a vivere in un metro quadro di canile mi fa veramente un sacco di rabbia....ma pensate un attimo prima di alzare polveroni...come sempre le cose vanno fatte bene e nn per spirito di contraddizione e polemica...ok i cani stavano in facoltà da anni...ma mai qualcuno di noi si è preoccupato di portar loro del cibo o dell'acqua(se nn un pezzo di panino quando si avvicinavano)?
ora noi tutti li rivogliamo in facoltà, ma cosa siamo veramnte disposti a fare per loro? e soprattutto dobbiamo pensare ad una cosa a lungo termine, non una soluzione che duri una settimana al massimo...io personalmente credo che con tutto quello che è politicamente successo a valenzano(caduta della giunta comunale e inserimento dei commissari regionali), questa cosa c'era da aspettarsela perchè i commissari stanno cercando di rimettere le cose in regola, rispettando le leggi e come ha detto ruggero i cani per legge lì nn potevano starci...a fine marzo ci saranno le elezioni quindi per il momento credo che al comune ben poco se ne fregano dei cani!
ad ogni modo io prometto che mi mobiliterò per far qualcosa che aiuti i nostri cuccioloni, però dobbiamo impegnarci tutti e eseriemnete, chessò, costituendo un gruppo di volontari che li accudisca SEMPRE, costruendo loro delle cuccie..boh...
per i cani "estranei" è un bel problema, ma affrontiamo una cosa alla volta...
tanto per cominciare perchè nn si va a fare visita al canile di valenzano? emagari diamo loro una mano come volontari, soprattutto perchè ci sono cani che conosciamo...
attendo notizie da voi che siete in facoltà oggi
avatar
tania
Ricercatore
Ricercatore

Femmina Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 60
Data d'iscrizione : 08.04.09
Età : 30
Località : bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Ruggero il Lun Mar 01, 2010 1:39 pm

Ragazzi, qualcuno di voi è andato in Facoltà e sa darci notizie sui cani?

Rispondo a Michele e Fabry:
il costo di una recinzione è davvero assurdo, ricordo che sfiorava i 300.000 euro... è impensabile. Ma anche se il costo fosse accessibile alle tasche della Facoltà, non avremmo la soluzione perchè nessun cane sarebbe ammesso all'interno del recinto (tranne i clienti della clinica, è chiaro)!
Vi ripeto che rinchiudere i cani in un recinto equivale ad appropiarsene... e chi si accolla la responsabilità? Gli studenti? Il Preside? è improponibile.

Anche l'idea di andare a prenderli dal canile e riportarli in Facoltà è assurda. Perchè il canile rilasciandovi un cane dovrà certificare che quel cane ora è di proprietà di "Tizio"... e se quel cane dovesse esser riportato in Facoltà, il legittimo proprietario sarà denunciato per omessa custodia!

L'UNICA SOLUZIONE è ADOTTARE QUELLE POVERE BESTIE!!!

Il cane che vedete nella foto con me, è Spillo. Era l'inseparabile compagno di Lulù, la mascotte della Facoltà e per un certo periodo il capobranco... meno male che l'ho adottato prima dell'arrivo di Guido!

Resto in attesa di vostri aggiornamenti
avatar
Ruggero
Ricercatore
Ricercatore

Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 157
Data d'iscrizione : 07.04.09
Età : 34

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Ruggero il Lun Mar 01, 2010 1:46 pm

No Tania!
Ora che i cani sono stati portati via dalla Facoltà, sarà fatto di tutto per evitare che ritornino o che ne arrivino altri!!! I cani non devono esserci per legge e, stai sicura, che non ci staranno più!

Quindi è inutile iniziare a pensare ad una mobilitazione per accudirli in Facoltà... La mia speranza è che siano stati allontanati quelli che veramente davano problemi e che i nostri, oserei dire, colleghi di corso a 4 zampe, siano rimasti lì... ma la vedo dura
avatar
Ruggero
Ricercatore
Ricercatore

Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 157
Data d'iscrizione : 07.04.09
Età : 34

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da tania il Lun Mar 01, 2010 1:46 pm

io so che c'è un'associazione di volontari a bari che si occupa dei randagi..ha dei permessi del comune..la loro attività sostanzialmente consiste nel cibare e sterilizzare i cani randagi..quindi sono sotto la loro custodia, manon responsabilità e nn possono essere portati in canile...

anche a l'aquila, dopo il terremoto c'erano tanti randagi..una signora ha avuto dei permessi dal comune, gli ha messo il collare con su scritto "cane di quartiere" e il suo num di telefono e i cani erano randagi sotto la CUSTODIA della signora ma RESPONSABILITà del comune...

potremmo vedere di fare una cosa del genere, bisogna solo capire bene come funziona..
io sto già cominciando a fare un giro di chiamate, vi aggiorno, ma voi fatemi sapere dalla facoltà!!!!

se rieso domani vadoo in canile e capisco lì come stanno messe le cose...

x RUGGERO: la recinzione costa, ma io sono della politica "se c'è un problema ci sraà anche la soluzione" e ho già in mente qualcosa...se mi contatti in privato te lo spiego meglio e magari mi dai il tuo parere visto che di facoltà ne sai più di me Wink
avatar
tania
Ricercatore
Ricercatore

Femmina Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 60
Data d'iscrizione : 08.04.09
Età : 30
Località : bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Randagio il Lun Mar 01, 2010 3:21 pm

I cani possono essere portati di nuovo in facoltà. E' già successo e potrebbe rifarlo, se solo i professori fossero meno dediti a pubblicazioni e più vicini all'oggetto dei loro studi.

Quei cani sono lì da una vita. Erano anche un argine verso nuovi branchi.
Ora, bisogna parlarne col preside, anche perchè stanno programmando un nuovo intervento da parte del canile.

I cani storici devono tornare. Erano accuditi e stavano bene.
Non hanno bisogno di cucce.

Bisogna convincere i prof a farli tornare. Loro sanno come.

Randagio
Novizio
Novizio

Maschio Numero di messaggi : 17
Gratitudine : -5
Data d'iscrizione : 28.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Randagio il Lun Mar 01, 2010 3:28 pm

I cani che di sera si avvicinavano alle macchine in "branco" con fare aggressivo non erano che Guido, Lulù e tutti quei cani che non facevano altro che difendere il territorio. Abbaiano e basta. Aprite lo sportello della macchina e li vedrete scappare via.

Accidenti ragazzi, dovete fare i veterinari. Se avete paura di Lulù stiamo messi male.

Gli episodi spiacevoli del branco sono veri, ma :
1- quei cani oggetto dell'episodio erano già stati allontantati
2- sarebbe bastato che chi ha avuto il tempo di telefonare a chi di competenza per l'accalappiacani avesse avuto un momento per segnalare
tutti i cani pericolosi, salvaguardando gli storici.
3- infatti al canile è finita la PERICOLOSISSIMA Lulù.
4 - non contenti, hanno già richiesto un nuovo intervento per la FEROCE cagnetta nera con la barbetta bianca.
Che vergogna!

Randagio
Novizio
Novizio

Maschio Numero di messaggi : 17
Gratitudine : -5
Data d'iscrizione : 28.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Ruggero il Lun Mar 01, 2010 4:09 pm

Randagio, devo dissentire da quasi tutto quello che hai scritto:

1 Il mestiere dei Docenti è fare didattica e ricerca, non è certo quello di badare ai cani della Facotà

2 Erano un argine verso eventuali nuovi branchi, si. Ma erano anche un incentivo all'abbandono di nuovi cani. Inltre da un mesetto c'era un nuovo branco intorno alla clinica e NULLA avevano a che vedere con Lulù, Guido, ecc...

3 Se i cani sono stati portati in canile, non c'è modo (legalmente parlando) di riportarli in Facoltà

4 per la legge, un cane feroce in facoltà vale tanto quanto vale Lulù. Noi sappiamo che non è così

INFORMIAMOCI PER BENE SU TUTTO E CI VEDIAMO GIOVEDì IN FACOLTà DOPO LE LEZIONI se per voi va bene
avatar
Ruggero
Ricercatore
Ricercatore

Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 157
Data d'iscrizione : 07.04.09
Età : 34

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Randagio il Lun Mar 01, 2010 4:22 pm

Ruggero, mi permetto di dissentire su TUTTO:

1) il mestiere dei docenti è fare didattica e ricerca. Ho per caso detto qualcosa in contrario? Dimentichi, giovane Ruggero, che prima di avere un mestiere, si ha una personalità, una sensibilità. Mi richiamavo a quella, non al loro ruolo. Non è poi difficile da capirsi.

2) Mi riferisco sempre e solo ai cani storici. I nuovi cani saranno piu incentivati ora che non ce ne sono più. Del nuovo branco, sappiamo già che ci ha fatto del male da lì è andato via.
Bastava chiamare il canile e far portare via i nuovi branchi. Questa invece è stata solo una selvaggia retata.

3) non mi riferivo a vie legali, ma a quelle giuste.

4) Sei un pò troppo precisino, freddo rispetto a questa cosa. Me ne frego della legge. Il canile non poteva distinguere tra Lulù e il cane feroce.
Chi sta in facoltà sì. Nei loro numerosissimi e faticosissimi impegni di "ricerca", un attimo per verificare chi stessero portando via si doveva spendere.

Ma temo che la difesa dei prof ti importi più di quella dei cani. Per cui, inutile parlarne.

Randagio
Novizio
Novizio

Maschio Numero di messaggi : 17
Gratitudine : -5
Data d'iscrizione : 28.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da marc3llo il Lun Mar 01, 2010 4:48 pm

non se ne sta capendo più niente.
Qua nascono leggende e favole, oggi sono spuntati milioni di colleghi con storie varia, io personalmente non sono mai stato aggredito o accerchiato, e la macchina la posteggio proprio vicino alla clinica

@randagio, tu ha ragione sul fatto che almeno una minima selezione si poteva fare e sul fatto che è un ingiustizia, e che non c'era motivo di portarli via, ma se stiamo sul piano animalista e umano.
ruggero parla da un punto di vista più pratico e razionale, le leggi sono quelle e non possiamo fregarcene, non sarebbe da stato democratico, non è conveniente per un privato figurati per un'università, e certamente un canile non fa differenze tra i cani, e nessuno si sarebbe preso la responsabilità di assicurare come docile quel cane, peraltro senza nessuna autorità.

brucia a tutti che hanno portato via i cani, e fa inc****are tutti, anche quelli che sembrano freddi, ma pensandoci bene l'unica cosa che possiamo fare per il momento è l'adozione, e magari passare ogni tanto dal canile per controllare in che situazione stanno e portargli qualche regalino...
avatar
marc3llo
VeterinaryImportantPerson
VeterinaryImportantPerson

Maschio Numero di messaggi : 315
Gratitudine : 165
Data d'iscrizione : 17.08.09
Età : 29
Località : Palermo/Valenzano
Umore : 2

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Randagio il Lun Mar 01, 2010 4:57 pm

Il piano animalista e umano viene prima di quello legale.
In qualunque cortile di qualunque azienda, scuola, fabbrica, gironzolano innocui randagi.

Dove chiamano l'accalappiacani? Alla facoltà di MEDICINA VETERINARIA!
Bravi

Randagio
Novizio
Novizio

Maschio Numero di messaggi : 17
Gratitudine : -5
Data d'iscrizione : 28.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Ruggero il Lun Mar 01, 2010 5:14 pm

RANDAGIO,
ti do una notizia che forse ti sfugge: le leggi sono precisine e fredde, io invece ho una personalità e dei sentimenti, ma volendo risolvere il problema, devo adattarmi alle leggi!

Non sono l'avvocato di nessuno, tu sei liberissimo di pensarla come vuoi, ma non credo che tu mi conosca a tal punto da giudicarmi.

Marc3llo:
hai capito il mio punto punto di vista, te ne sono grato.
avatar
Ruggero
Ricercatore
Ricercatore

Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 157
Data d'iscrizione : 07.04.09
Età : 34

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da marc3llo il Lun Mar 01, 2010 5:21 pm

però. effettivamente è un paradosso..a volte la troppa efficenza...guasta
avatar
marc3llo
VeterinaryImportantPerson
VeterinaryImportantPerson

Maschio Numero di messaggi : 315
Gratitudine : 165
Data d'iscrizione : 17.08.09
Età : 29
Località : Palermo/Valenzano
Umore : 2

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da MaryPucca il Lun Mar 01, 2010 5:40 pm

che tristezza infinita ragazzi.. effettivamente quello di Randagio è un punto di vista molto bruciante ed è un paradosso che proprio a veterinaria è stato fatto questo. Ma anche Ruggero, che è più addentro alle faccende "organizzative" della facoltà di molti di noi, ha ragione a sollevare la questione legale. Stamattina sono stata in facoltà come molti del primo anno e non vedere più Guido che ti corre in contro e ti scorta fino in aula per due carezze stringe proprio l'animo. E' rimasta solo quella cagnetta nera con la barbetta e mi dite pure che vogliono prenderla; uscendo dal dipartimento di anatomia oggi pomeriggio ho potuto vedere vicino ai parcheggi laterali un altro esemplare bianco che non conoscevo molto, che mi ha abbaiato inferocito. A meno che non fosse un altro superstite secondo me il problema può solo ripresentarsi. Spero che qualcuno abbia cuore di adottarli quanto prima, i cani purtroppo non dovrebbero essere in nessun caso in canile, anche se è alquanto un'utopia pensare che tutte le famiglie o persone che hanno un cane facciano di tutto per non abbandonare nè i loro compagni nè le cucciolate. E spero che questo qualcuno li porti da noi ogni tanto.
avatar
MaryPucca
Apprendista
Apprendista

Femmina Numero di messaggi : 69
Gratitudine : 44
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 27
Località : Bari
Umore : Sereno Variabile

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da kloeasia il Lun Mar 01, 2010 7:37 pm

nn è come ha detto ruggero io e altre 3 persone siamo state oggi in canile....c'erano lulù,guido,quello bianco...e altri 3....ma nn gli aggressivi....quelli stanno ancora all'uni...se nn li hanno ammazzati già.....solite cose alla carlona....all'italiana.....VERGOGNA!

kloeasia
Siate carini con me sono i miei primi messaggi...

Numero di messaggi : 9
Gratitudine : 10
Data d'iscrizione : 24.09.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da kloeasia il Lun Mar 01, 2010 7:41 pm

ne prenderanno 26.....ci hanno detto al canile....

kloeasia
Siate carini con me sono i miei primi messaggi...

Numero di messaggi : 9
Gratitudine : 10
Data d'iscrizione : 24.09.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Ruggero il Lun Mar 01, 2010 8:35 pm

KLOEASIA: purtroppo mi sono accertato... è come dici tu! Su facebook c'è già un album fotografico dei cani storici al canile.

è davvero ingiusto. Vediamoci assolutamente giovedì in auletta dopo le lezioni, intanto cerchiamo di pensare alle possibili soluzioni. Io andrò a parlare con chi di competenza
avatar
Ruggero
Ricercatore
Ricercatore

Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 157
Data d'iscrizione : 07.04.09
Età : 34

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da elverga il Lun Mar 01, 2010 9:10 pm

Ragazzi io come d'altronde tt voi ci tengo a quei cani, però dovremmo capire anche ke la facoltà è un luogo pubblico e di conseguenza nn è normale ke ci siano dei cani liberi...anche perchè nn tutti potrebbero accettare questa situazione ke da noi ormai è la prassi!!! Per cui i cani possono restare sicuramente in facoltà purchè si trova una sistemazione degna di tal nome come per gli altri animali!!!!...

elverga
Siate carini con me sono i miei primi messaggi...

Numero di messaggi : 1
Gratitudine : 0
Data d'iscrizione : 01.03.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Morositas il Lun Mar 01, 2010 9:48 pm

io onestamente nn ho visto nessun cane in giro per la facoltà..tranne quelli che stavano dalle parti della clinica..ma quelli più presenti..guido,lulù,sheila..tutti spariti..Sad
avatar
Morositas
Novizio
Novizio

Femmina Numero di messaggi : 45
Gratitudine : 7
Data d'iscrizione : 08.04.09
Età : 29
Località : Bari
Umore : solare e socievole

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da kloeasia il Lun Mar 01, 2010 10:51 pm

mi correggo gli aggressivi sono stati portati via martedì....

kloeasia
Siate carini con me sono i miei primi messaggi...

Numero di messaggi : 9
Gratitudine : 10
Data d'iscrizione : 24.09.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da tania il Mar Mar 02, 2010 9:40 am

ragazzi ribadisco che fare polemica sterile non serve a nulla!!
possiamo essere amanti degli animali o no, possiamo essere amanti della legge o no, ma quello che è successo è successo. ora vogliamo trovare una soluzione o vogliamo star qui a fare la gara di chi è più incazzato??

randagio, quello che tu dici può anche essere giusto, ma non è efficace.

rileggetevi il mio post, ditemi se siete d'accordo per fondare questa associazione di volontariato..
vi assicuro che organizzare la cosa non è facile, in mezzo ci sono uniba, comune di valenzano, canile(è un privato), facoltà e chi più ne ha più ne metta, quindi dobbiamo organizzarci bene.

da adesso su questo post voglio solo leggere cosa sta succedendo in facoltà(dovete essere gli occhi di chi non c'è) e se siete con me e con i cani oppure no!

basta polemiche, basta pareri personali, ora dobbiamo agire!

randagio, un'ultima cosa...ruggero è moooooolto più bravo, valido, efficace, esperto e "utile" di quanto tu pensi...trattalo bene!
avatar
tania
Ricercatore
Ricercatore

Femmina Numero di messaggi : 139
Gratitudine : 60
Data d'iscrizione : 08.04.09
Età : 30
Località : bari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Randagio il Mar Mar 02, 2010 9:58 am

Signori, non ho alcun interesse a polemiche sterili.
Nè mi importa capire se questo o quell'altro siano o meno bravi,
validi, efficaci.

Ribadisco due cose:
- c'è l'esigenza di recuperae quei tre-quattro cani storici dal canile.
Se possono essere adottati, tanto meglio. Lulù lo è stata già adottata,
da quel che so. BIsogna trovare il modo per far rientrare in facoltà i cani
storici non adottati.

- c'è l'esigenza di evitare questa INUTILE seconda RETATA. Questi del canile
hanno mandato di prenderne 26. Ne avete visti ieri più di 3-4 cani in giro ieri?
DOve li cercheranno 26 cani?

Allora.......

Ben venga chi possa adottare uno dei cani al canile, ma occorre ribadire
l'esigenza che i cani STORICI tornino in facoltà, assumendoci l'impegno di evitare la proliferazione.

Voglio dire, ogni volta che riemerge un branco o una cucciolata, gli studenti, in forma organizzata, segnalano la presenza e si preoccupano di trovare una sistemazione. Cioè quello che faccio da anni lì.

Questo sarebbe un modo concreto, valido, efficace di dimostrare che in facoltà si è concordi sulla necessità che non diventi un canile a spazio aperto, ma neppure un cortile privato in cui scorazzano soltanto i bei cagnoni
con pedigree dei prof.

Randagio
Novizio
Novizio

Maschio Numero di messaggi : 17
Gratitudine : -5
Data d'iscrizione : 28.02.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da grace87 il Mar Mar 02, 2010 8:52 pm

non capisco. volete adottare
i cani storici che vagavano in facoltà,
e ve lo ricordate solo ora
che se li sono presi gli accalappia cani?
cioè per voi
era responsabilità di qualcuno in particolare nell'università occuparsi di quei cani? erano intestati a qualcuno?
lo sapete si? che chi vuole un cane se ne prende responsabilità e rischi? dare da mangiare e coccole non significa voler aver trovato un posto a un cane.
cioè se ci tenevate qualcuno se li portava a casa prima.

ora per altro fate differenza tra tutti i cani che stanno al canile e quelli che stavano in facoltà? e gli altri, quelli invece possono venire adottati dopo, solo perchè non li conoscete?

o non criticatemi, ma anche io penso che è un luogo pubblico, non è normale portarci cani da parte degli studenti, che per altro litigavano con quelli della facoltà, cosa molto rischiosa.

comunque sia a me dispiace, mi auguro che riuscite a recuperarli. ciao.
avatar
grace87
VeterinaryImportantPerson
VeterinaryImportantPerson

Maschio Numero di messaggi : 315
Gratitudine : 23
Data d'iscrizione : 03.07.09
Età : 38
Località : bari
Umore : nero :(

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da Toya il Mar Mar 02, 2010 9:35 pm

...Hei Grace, io sono d'accordo con te...solo che penso che quelli più anziani, come Guido, Lulù e quella vecchia nera con la barbetta, quelli insomma, non abbiano poi tante possibilità di essere adottati, come invece potrebbero avere gli esemplari piàù giovani, che tra l'altro sono quelli che facevano branco...per il resto, qualcuno dovrebbe occuparsene...
avatar
Toya
Ricercatore
Ricercatore

Maschio Numero di messaggi : 122
Gratitudine : 2
Data d'iscrizione : 25.02.10
Umore : ...solitamente tollerabile!!!

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: I CANI DI VETERINARIA

Messaggio Da grace87 il Mar Mar 02, 2010 9:53 pm

e si , a paarte che penso che è difficile , ma non impossibile, adottare dei cani anziani dal canile vabbe, cioè quello che contestavo, se cosi si puo dire, è il lamentarsi dell'aver perso dei cani che non erano di nessuno, dopotutto!
qualcuno mi corregga se sbaglio!
ora che tutta la facoltà sa che i cani parcheggiati a veterinaria sono vittime potenziali di un accalappiacani, non affezzionatevi cosi tanto prima di portarveli a casa vostra, ora almeno vi sfiorerà l'idea prima di adottarli.
scusate la durezza.
cioè fosse per me mi portarei a casa tutti i cani del mondo, ma non ci si puo lamentare di una cosa del genere, cioè obiettivamente è assurdo.

umanamente c'è da rimaner male vi credo.


ora vi racconto un piccolo esempio di cane parcheggiato:
all'ospedale qui vicino casa mia sono entrati dei cani e vi hanno fatto territorio, questo perchè nessuno ancora ci lavora, e gli operai se li coccolano e li danno da mangiare.
quando ci passo davanti, questi cani rincorrono alcuni cani di passaggio, tra cui il mio, per attaccarli! bloccati sovente dagli operai, ma se facessero male a qualcuno pero di chi sarebbe la colpa? dell'operaio? no! anche se per legge si, perchè ne hanno presa la custodia involontariamente.

lo stesso i cani della facoltà. se in uno scontro scappa un morso a qualcuno o a qualche bel cagnetto che sfoggiano certe ragazze, la colpa di chi è?
di tutti noi che li coccoliamo ma non li abbiamo a casa nostra? del direttore? di giovanni? del rettore? si, perchè chi li ciba per legge se ne prende la responsabilità.
ma è no , perchè dall'alto hanno detto che quei cani non appartengono a nessuno., e via.

vabbe il discorso lo avete capito.
avatar
grace87
VeterinaryImportantPerson
VeterinaryImportantPerson

Maschio Numero di messaggi : 315
Gratitudine : 23
Data d'iscrizione : 03.07.09
Età : 38
Località : bari
Umore : nero :(

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum